martedì 6 settembre 2022

Chiara Mazzocchi è "Into the Wild"


 

Ora che la stagione estiva/lavorativa sta volgendo al termine e prima che inizi quella frenetica di mostre ed eventi che ancora una volta mi terranno lontano dalla natura, mi ritrovo ad avere un po' più di tempo a disposizione.

Questo mi porta ad oziare e riflettere, cercare e navigare, leggere e progettare.

E a proposito del "navigare",  mi sono imbattuto di recente sulla pagina di una fotografa che seguo da tempo: Chiara Mazzocchi.

E' brava. 

Interssante e con un approccio alla vita che mi piace molto. Mistica al punto giusto da stimolare la mente; bella e affascinante da appagare la vista. 

Nel mio girovagare nei meandri della rete, dicevo, sono rimasto colpito da questa sua frase: 


"Si deve scegliere ad un certo punto.
Se continuare a salvare le cose, o iniziare a salvare se stessi."
 
 
Questo mi ha portato a "spiare" i suoi profili social e a tornare sul suo sito. Non lo facevo da tempo... La sua ricerca è andata avanti. Sia quella artistica che quella spirituale. E sinceramente, a proposito del "si deve scegliere"... beh, non sono in grado di farlo. 

Ma so una cosa: Lei è sicuramente "Into the Wild"



Nessun commento:

Posta un commento